Boccadasse una delle spiagge più belle

| ,

Boccadasse, Dove andiamo a passeggiare oggi? 

Che sia una ventosa giornata 

d’inverno o una calda giornata di 

primavera un posto che mi deluderà 

mai è…. 

Boccadasse! 

Da cosa deriva questa nome? 

In genovese vuol dire bocca 

d’asino perché è la forma che ha 

questa insenatura dall’alto. 

È un antico borgo di pescatori, 

di epoca medioevale nel quartiere 

residenziale di Albaro. 

Io consiglio di percorrere a piedi 

il lungomare di Corso Italia, in 

modo da iniziare a godersi l’aria 

di mare, guardare la mareggiata o 

un’azzurra tavola piatta, magari 

incrociare lo sguardo con qualche 

bella nave d a crociera o 

imbattersi in qualche fortunato 

pescatore. 

Arrivati in fondo, dalla chiesa di 

Sant’Antonio, si scende una 

piccola discesa ricca di gelaterie 

(vi consiglio assolutamente di 

assaggiare l a panera, u n 

semifreddo a l caffè tipico 

genovese!) e street food (se 

preferite il salato ricadrei su un 

bel cartoccio di pesce fritto!) e 

si arriva nel borgo variopinto di 

Boccadasse. 

Le case sono colorate di tinte 

pastello. Ognuna di un colore 

diverso. perché? 

Si narra che così i marinai che 

tornavano a casa dopo un viaggio 

riconoscevano già da lontano la 

propria casa! 

Cosa fare arrivati nel borgo? 

Godersi una mareggiata, oppure un 

tramonto 

🌅 o semplicemente stare 

seduti nella spiaggeta a guardare 

il mare di Boccadasse una delle spiagge più belle di Genova

Starete in un posto incantevole, 

ma anche pieno di vita e di 

gente che vuole assaporare un 

momento di bellezza! 

E nelle calde sere d’estate cosa 

c’è di meglio che mangiare una 

pizza in spiaggia con gli amici! 

I vostri occhi e il vostro palato 

vi ringrazieranno!!! 

E poi ricordatevi che è un luogo 

davvero romantico, potrete 

condividere il panorama con il 

vostro lui/lei! 

S e avete ancora voglia d i 

esplorare, vi consiglio di salire 

la scaletta scavata nella roccia e 

inerpicatevi sul capo di Santa 

Chiara, vi aspetterà una panchina 

dalla quale potrete ammirare la 

costa fino al colle di Portofino!

Previous

La tua guida di Genova

San Lorenzo: la cattedrale di Genova

Next

Lascia un commento

On this website we use first or third-party tools that store small files (<i>cookie</i>) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (<i>technical cookies</i>), to generate navigation usage reports (<i>statistics cookies</i>) and to suitable advertise our services/products (<i>profiling cookies</i>). We can directly use technical cookies, but <u>you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies</u>. <b>Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience</b>.